Bagno rilassante fai da te: cosa usare per prepararlo

Bagno rilassante fai da te: cosa usare per prepararlo

Un buon bagno rilassante è un vero toccasana per il benessere psico-fisico e permette di cancellare le fatiche e lo stress a cui siamo sottoposti quotidianamente. Il bagno diventa quindi una piacevole pausa per staccare la spina, da vivere tranquillamente tra le mura domestiche. Ma per preparare un bagno rilassante, cosa usare? Come fare per rendere l’esperienza unica e in grado di spazzare via tutta la stanchezza che hai accumulato durante la giornata?
In realtà non occorre molto, basta avere a disposizione una vasca da bagno, meglio se idromassaggio, dei morbidi asciugamani e creare un ambiente simile ad una spa utilizzando i giusti ingredienti. Ottimi dunque i sali da bagno e i gli oli essenziali, ma anche qualche altro rimedio naturale, come il bicarbonato, favoriscono il relax. Ecco alcuni consigli per un bagno rilassante che cancella lo stress e riporta l’equilibrio psicofisico!

Bagno rilassante fai da te: benefici dell’idromassaggio

Raggiungere un completo relax e cancellare la stanchezza è possibile e anche tra le pareti domestiche puoi ottenere risultati eccellenti, basta possedere una vasca idromassaggio. Uno dei primi benefici dell’idromassaggio è proprio quello di sciogliere lo stress e allentare le tensioni muscolari, ma non è tutto.

Le bollicine gassose che massaggiano la tua pelle favoriscono il miglioramento della circolazione e regalano una sensazione piacevole di relax. Se poi all’acqua aggiungi degli oli essenziali si moltiplica l’effetto rilassante e il benessere diventa totale. Il tuo umore migliora grazie all’aumento delle endorfine e ti sentirai libero da ogni tensione. Per creare un ambiente tipico delle spa, ovvero i centri benessere, aggiungi la musica rilassante per fare il bagno, indicatissima per diffondere nell’aria un’atmosfera dolce e suggestiva.

Una musica di sottofondo, che sia quella preferita o qualcosa di esotico, aggiunge al bagno rilassante fai da te quella componente speciale che ti farà sentire in una vera spa. Per completare l’atmosfera, spegni le luci e accendi delle candele profumate, nel frattempo prepara una tisana calda e metti un cuscino nella vasca per sdraiarti e goderti questo fantastico momento!

Bagno rilassante fai da te: cosa mettere nella vasca da bagno

Cosa mettere nella vasca da bagno per regalarsi una pausa di relax rigenerante? Da sempre il bagno rilassante con oli essenziali è ritenuto un valido e potente alleato per il benessere psicofisico. Per raggiungere un completo effetto relax durante il bagno aggiungi cinque gocce del tuo olio essenziale preferito nell’acqua e agita con la mano per mescolare bene, poi immergiti e goditi la meravigliosa sensazione sprigionata dall’essenza.

Per non far disperdere gli oli nell’aria è preferibile non versare le gocce mentre la vasca si sta riempiendo, ma di farlo quando è già piena e poi puoi agitare l’acqua. Gli oli essenziali, oltre a rilassare aiutano anche a nutrire e ad idratare la pelle. Tra gli oli essenziali ottimo è quello di lavanda, fresco e dolce, rilassante e antidepressivo, ma anche quello di arancio amaro ha proprietà calmanti e agisce cancellando lo stress e alleviando gli spasmi muscolari.

Molto apprezzato è anche l’olio essenziale di Ylang Ylang, inebriante e dolce, in grado di far leva sul lato emotivo. Questo olio particolare è indicato per ridurre la tensione nervosa ed è perfetto per ristabilire l’equilibrio psicofisico. Altri oli essenziali che puoi usare per un bagno rilassante fai da te sono anche quelli al bergamotto, alla rosa, al mandarino, alla camomilla, al gelsomino.

Bagno rilassante fai da te: bagno rilassante con bicarbonato

Un ingrediente naturale per un bagno rilassante fai da te è il bicarbonato di sodio. Per un effetto defaticante è sufficiente aggiungere qualche cucchiaio all'acqua della vasca da bagno e l’effetto finale sarà sorprendente. Un bagno rilassante con bicarbonato, infatti, non solo deterge la pelle ma attraverso di essa ossigena il tuo organismo stanco e affaticato, procurando una piacevole sensazione di benessere.

La tua pelle risulterà liscia e morbida, pulita a fondo e per il tuo organismo sarà un vero toccasana. Gli effetti benefici del bicarbonato si hanno anche sulla psiche: dopo il bagno il tuo umore sarà più allegro e ti sentirai rinascere.

Per ottenere tutti questi benefici devi versare almeno mezza tazza di bicarbonato nell’acqua della vasca da bagno e questa non deve superare i 38°, altrimenti potrebbe essere troppo calda. Dopo aver versato il bicarbonato nella vasca mescola accuratamente e poi immergiti per almeno venti minuti.

Per aumentare l’effetto rilassante del bagno puoi aggiungere alcune gocce di olio essenziale scegliendo tra le fragranze sopra citate. Sono sufficienti dieci gocce dell’essenza preferita per ottenere l’effetto desiderato.

Un’altra soluzione per ottenere un effetto ancora più rilassante è quella di aggiungere al bicarbonato dei fiori di lavanda: riempi con acqua calda la vasca e sciogli all’interno quattro cucchiai di bicarbonato, poi comincia a spargere i fiori di lavanda. Dopo aver finito il bagno avvolgiti nell’asciugamano caldo e rimani così per cinque o dieci minuti, in modo da prolungare l’effetto relax.

Scegli sempre di fare il bagno rilassante la sera, così da prolungare l’effetto distensivo degli ingredienti usati e sentirai i suoi benefici per molti giorni. Non aggiunge mai bagnoschiuma, ma se proprio non ne puoi fare a meno scegline uno neutro e senza profumazione.

Bagno rilassante fai da te: come fare i sali da bagno

Preparare i sali da bagno con il fai da te è facile, basta scegliere gli ingredienti giusti ed eseguire un procedimento corretto e si possono ottenere sali rilassanti e profumati. L’ingrediente più comune e più facile da reperire è il cloruro di sodio, a cui vanno aggiunti degli oli essenziali per rendere il composto profumato e piacevole. Ecco una ricetta semplice per preparare in casa i sali da bagno:

  • 5 cucchiai di sale grosso da cucina
  • 5 gocce di olio essenziale a piacere
  • Qualche goccia di fragranza alimentare a piacere

Aggiungere gli oli essenziali al sale grosso e poi la fragranza alimentare, amalgamare il composto e riporlo in un contenitore a chiusura ermetica. I sali da bagno rilassanti potranno essere utilizzati dopo qualche tempo e nell’acqua si sprigionerà un profumo delizioso.

Vai all'articolo precedente:Come abbellire il bagno in poche e semplici mosse
Vai all'articolo successivo:Come posizionare gli accessori del bagno
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image