Menu

Bonus idrico: 1000 euro per sostituire sanitari e rubinetti

22 Gennaio 2021
Bonus idrico: 1000 euro per sostituire sanitari e rubinetti

Nella Legge di Bilancio 2021 è previsto un bonus idrico per le spese sostenute per sostituire sanitari e rubinetti con apparecchi che riducono il consumo di acqua. Si tratta di un’ottima opportunità per acquistare prodotti innovativi che coniugano design, tecnologia e risparmio di risorse idriche, al fine di ottenere anche una maggiore efficienza degli impianti per la produzione di acqua calda sanitaria. Scopriamo nel dettaglio come funziona il bonus idrico, a chi spetta e come richiederlo.

Che cos’è il bonus idrico

Il bonus idrico 2021 consiste in un contributo di 1.000 euro da utilizzare entro il 31 dicembre 2021 per sostituire sanitari vecchi con apparecchi nuovi a scarico ridotto e rubinetteria con colonne e soffioni doccia con flusso d’acqua limitato. Le sostituzioni possono essere effettuate su edifici esistenti, parti di edifici o singole unità immobiliari. Il bonus è previsto dai commi dal 61 al 65 dell'articolo 1 della legge di bilancio. 

Bonus idrico 2021 come funziona

Il bonus idrico verrà riconosciuto per la riqualificazione idrica dei servizi igienici di casa fino a una spesa massima di 1.000 euro. Le spese per cui è previsto il contributo del bonus idrico sono indicate nel comma 63 e nel dettaglio consistono in:

  • Fornitura e posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume di scarico massimo pari o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico. Sono incluse le opere idrauliche e murarie relative all’intervento e lo smontaggio e la dismissione dei dispositivi precedenti.
  • Fornitura e posa di rubinetti e miscelatori per bagno e cucina, inclusi gli apparecchi per controllare il flusso di acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto, soffioni doccia e colonne doccia con portata di acqua pari o inferiore ai 9 litri al minuto. Sono inclusi gli interventi idraulici e murari per il collegamento, smontaggio e la dismissione dei dispositivi precedenti.

È importante sottolineare che, come stabilisce il comma 64 dell'articolo 1, il bonus idrico non concorre alla formazione del reddito imponibile del beneficiario e non interferisce nel valore dell’ISEE. 

Bonus idrico 2021 a chi spetta

Il bonus idrico spetta a tutti i cittadini italiani residenti che presentano situazioni di disagio fisico o economico. Per poterlo richiedere, bisogna usufruire di una fornitura idrica che deve essere intestata ad un membro della famiglia, oppure bisogna risiedere in un condominio che ha intestato un contratto per la fornitura d’acqua.

Ogni nucleo familiare può richiedere il bonus idrico per una sola fornitura d’acqua. Il requisito principale per ottenerlo è avere una dichiarazione ISEE in corso di validità che attesta il disagio economico della famiglia, che viene determinato da:

  • Un reddito inferiore o pari a 7.500€
  • Un reddito pari a 20.000€ se si hanno almeno quattro figli a carico

Inoltre, bisogna anche essere residenti nella casa per la quale si richiede il bonus idrico e possedere un’abitazione che non rientri nelle categorie catastali A/1, A/7, A/9, definite case di lusso.

Bonus idrico 2021 come richiederlo

Per richiedere il bonus idrico, bisogna attendere le disposizioni che il ministero dell'Ambiente ha il compito di stabilire tramite un apposito decreto entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge, che è il 1º gennaio 2021. Nel decreto il Ministero emanerà le regole per poter richiedere il bonus idrico e le scadenze entro cui sarà possibile richiederlo.

L’obiettivo del bonus è quello di perseguire il risparmio di risorse idriche e verrà finanziato dal nuovo ‘Fondo per il risparmio di risorse idriche’ da 20 milioni di euro messi a disposizione del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare per l’anno 2021.

Vai all'articolo precedente:Come arredare un bagno etnico: idee e consigli
Vai all'articolo successivo:Tendenze bagno 2021: arredamento, rivestimenti e colori
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image