Come arredare il bagno in stile antico

7 Luglio 2021
Come arredare il bagno in stile antico

Arredare un bagno in stile antico risulterà, al contrario di quanto si pensi, piuttosto versatile e indubbiamente elegante

Sebbene porti alla mente l’idea di pizzi, merletti, grandi lampadari a goccia e placcature d’oro, gli elementi di arredo bagno stile antico possono essere accostati senza paura ad uno stile più moderno e di design, accompagnandoli con materiali classici e più rustici dalle linee regolari, in grado di amalgamare, nell’armonia dello spazio, gusti diversi.

Fortunatamente la stanza da bagno oggi non è più considerata solo una stanza “complementare” o di servizio appunto, ma anzi è diventata una delle stanze più importanti da vivere, al pari delle altre nella nostra casa. I ritmi frenetici che ci impone la vita quotidiana fanno sì che ritagliarci del tempo alla cura della nostra persona, o semplicemente al relax di un bagno caldo, sia una vera e propria ricarica. 

Perciò è doveroso arredare il nostro bagno secondo i gusti che più ci piacciono, dedicandoci l’attenzione che merita sia nell’arredo che nella funzionalità.

Arredamento bagno stile antico

Chi ama questo stile preferirà toni caldi per i rivestimenti, linee arrotondate e delicate per i sanitari, un lavabo grande, accompagnato da uno specchio ampio dalla cornice importante con intarsi dorati, mobili in legno e piastrelle dai colori neutri e pastello.

Vasca da bagno in stile antico

Lo spazio dedicato alla vasca sarà centrale, la vera protagonista di un bagno stile antico. Non sarà una vasca da incasso, ma bensì una vasca freestanding, posizionabile in qualsiasi punto della stanza, originale ed elegante, a filo pavimento rispettando le linee più moderne, o con piedini in metallo od ottone, più fedeli invece allo stile propriamente classico e antico.

Se si dispone di una sala da bagno particolarmente grande, non abbiate paura di completare l’arredamento della vasca freestanding con un ampio tappeto alla base, nel caso sia una vasca con piedini rialzati. Darà un tocco di calda accoglienza alla stanza e al tempo stesso proteggerà la zona del bagno da schizzi d’acqua e sapone, talvolta nocivi a parquet particolarmente delicati.

Sanitari bagno stile antico

Per i sanitari bagno in stile antico si intendono preferibilmente quelli a terra piuttosto dei più moderni sanitari sospesi, in ceramica bianca, con la cassetta dell’acqua del wc a vista, anch’essa in porcellana. Per chi ne avesse la possibilità in termini di spazio, sarebbe da preferire il legno invece delle piastrelle per il rivestimento delle pareti, fino a metà altezza, che accompagna il perimetro di tutta la stanza, dando all'atmosfera un maggior senso di calore e accoglienza.

Alcuni preferiscono il mattone a vista come forma supplementare di arredo, magari nella parete dedicata al lavandino e allo specchio, lasciando le altre libere per eventuali mensole o punti luce, o piuttosto decorate da carta da parati. Nel mercato attuale esistono carte da parati di tutti i gusti e soprattutto adatte all’acqua e resistenti all’umidità.

Specchio bagno stile antico

Con lo specchio bagno in stile antico possiamo quasi esagerare! Sempre nel rispetto dell’armonia complessiva della stanza e dello stile, lo specchio può essere piuttosto grande e sicuramente ben illuminato, accompagnato da una cornice importante in legno, spessa e intarsiata, lasciando le linee regolari e semplici per il mobilio generale.

Rubinetteria bagno stile antico

I rubinetti possono essere di diversi tipi, rispondendo a svariati gusti, più o meno classici, ma solitamente in questo stile di arredo li troverete in acciaio satinato o in color ottone, che ricorda l’oro placato di ricchi imperatori e regine.

Mobile bagno stile antico

I mobili di un bagno stile antico sono preferibilmente in legno e non si limitano al solo cassone sotto al lavabo, ma possono esserci ampi armadi per la biancheria e i medicinali o librerie aperte o con le porticine in vetro, per sistemare tutti gli accessori ritenuti funzionali alla vivibilità della stanza, riviste e libri compresi!

Inoltre saranno facili da trovare a mercatini vintage o dell’usato, in legno anticato o decorati a mano, con colori caldi e dorati che ben accompagnano grandi cornici a specchio o applique in ottone satinato o in stoffa.

Per nulla meno importante, sarà infine la scelta delle luci: il lampadario principale e le luci a supporto, che siano a parete o con piantane da terra. I lampadari in ottone con gocce di vetro e motivi floreali, sono quelli che più ben sposano questo stile. 

Accessori bagno in stile antico

Sugli accessori di un bagno in stile antico ci si può davvero sbizzarrire, principalmente per il fatto che se siete amanti di questo stile retrò, sarete sicuramente appassionati frequentatori di mercatini delle pulci e antiquari, che come fonte di acquisto non deludono mai. 

Inoltre si può spaziare da accessori di accompagnamento più importanti, per le stanze di dimensioni più generose, come tendaggi, tappezzerie, quadri o stampe da appendere, poltrone in vimini o soffici puff, ai più preziosi dettagli, come i pomelli dei mobili, i ricami della biancheria, i porta asciugamani ed i porta saponi, i bicchieri porta spazzolini e le spazzole per i capelli, compreso il kit da barba per gli uomini!

Vai all'articolo precedente:Come realizzare un bagno nel sottotetto: mobili e sanitari da scegliere
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
Torna su
Cookie Image