Lista Desideri
  
Menu

Come arredare un bagno etnico: idee e consigli

26 Novembre 2020
Come arredare un bagno etnico: idee e consigli

Negli ultimi anni lo stile etnico è diventato una vera e propria tendenza e sono in tanti a sceglierlo per dare un tocco di originalità alla propria casa.

Anche la stanza da bagno con lo stile etnico diventa ancora più suggestiva e basta scegliere i giusti elementi per rievocare le atmosfere rilassanti dei paesi esotici. Quali arredi e accessori scegliere per ottenere un risultato di sicuro effetto? Ecco alcune idee e consigli per arredare un bagno etnico.

Mobili bagno in stile etnico

L’arredo bagno stile etnico è caratterizzato in genere da linee spartane ed essenziali e forme arrotondate, che contribuiscono a creare un’atmosfera rilassata, perfetta per un ambiente come il bagno. I mobili bagno stile etnico ideali sono quelli minimal, rigorosamente in legno, che consente di percepire la presenza della natura.

Per il lavabo prediligere forme tonde o ellittiche e puntare su colori che siano diversi dal mobile sottostante, preferibilmente in contrasto per creare un effetto più deciso. Il box ideale è quello senza telaio, ad effetto minimal, al quale vanno abbinate mattonelle in sintonia con lo stile etnico.

Se invece si decide di installare la vasca, la scelta ideale è di forma quadrata o rotonda. Una delle idee bagno etnico più gettonate è quella d’ispirazione africana, che prevede l’uso di mobili in legno scuro o nero, e rivestimenti e piastrelle dai toni neutri come grigio o beige.

A completare questo stile d’ispirazione tribale sono anche gli accessori, quindi largo a lampade etniche, oggetti in ebano e tessuti dai colori caldi e colorati.

Piastrelle bagno in stile etnico

La scelta del rivestimento bagno etnico va fatta a seconda dello stile a cui si preferisce ispirarsi, che oltre a quello africano può essere marocchino, oppure orientale, e quindi caratterizzato da sfumature e motivi specifici.

Ad esempio, lo stile marocchino gioca su piastrelle decorate e particolarmente originali e non su quelle a tinta unita, mentre lo stile orientale privilegia toni caldi e tendenti al rosso, allo stesso dello stile d’ispirazione africana.

Invece, se si preferisce un bagno stile etnico d’ispirazione giapponese, la tendenza è al minimalismo e predilige tinte neutre come nero, beige e grigio. Una delle tendenze dell’home decor degli ultimi anni è lo stile orientale, che predilige piastrelle bagno stile etnico di gusto moderno, molto belle e di grande impatto visivo.

Accessori bagno stile etnico

Per arredare un bagno in stile etnico e creare la giusta atmosfera sono importanti anche gli accessori. Prima di sceglierli, bisogna sempre tenere conto dello stile dell’arredo bagno etnico a cui ci si è ispirati, per cogliere le sfumature e le caratteristiche che permettono di ottenere un effetto finale armonioso e in perfetta sintonia.

Uno degli accessori bagno stile etnico da scegliere con cura è lo specchio, elemento indispensabile e di decoro della stanza, che deve essere funzionale e in linea con il resto dell'arredamento. La forma ideale è generalmente quella rotonda, con bordi decorati, oppure dalle forme particolari, come sole o luna, che rendono l’ambiente ancora più suggestivo.

I colori suggeriti per lo specchio sono quelli vivaci e intensi: rosso, giallo, arancio e blu che, con i riflessi della luce, creano effetti spettacolari. Curare anche la scelta dei tappetini e spugne, e optare per colori e tessuti, spaziando anche in questo caso dai toni dell’arancione al giallo ocra o al marsala, in contrasto con i toni neutri di piastrelle e rivestimenti.

Altri accessori importanti sono i rubinetti, da scegliere preferibilmente in ottone e con le doppie manopole. Tuttavia, ne esistono anche in tinte create appositamente per essere adattate allo stile etnico.

Nella stanza da bagno non possono mancare i piccoli contenitori, da scegliere in legno, bambù oppure in pietra. Cesto per la biancheria, porta saponette, porta spazzolino e qualsiasi altro oggetto da mettere sui mobili o sul lavabo devono essere curati nella scelta e riflettere nelle forme e nei colori quella speciale atmosfera di relax e raffinatezza che si respira in un ambiente bagno etnico.

Alcune idee e consigli per arredare un bagno in stile etnico

Un materiale di altissima qualità consigliato per un bagno in perfetto stile etnico è il teak, legno robusto, tipico delle foreste tropicali del sud-est asiatico. Questo materiale è perfetto per creare equilibrio con i sanitari, i rivestimenti e gli accessori.

L’arredo bagno in stile etnico prevede una vasca a vista, quindi da non incassare al pavimento e neanche da appoggiare alla parete e rivestire. Per questo deve essere scelta in materiali che da soli arredano l’ambiente, come legno o pietra.  

Esistono vasche da bagno orientali realizzate in legno aromatizzato che trattengono più a lungo il calore dell’acqua e producono un effetto rilassante, migliorando la circolazione del sangue.

Per quanto riguarda i rivestimenti, ideali sono le piastrelle in monocottura decorate con disegni originali e dalle forme particolari. Infine, per l’illuminazione puntare su lampade colore ocra o sui toni rosati per creare un’atmosfera più rilassante e avvolgente.

Vai all'articolo precedente:Bagno stile barocco: arredamento, accessori e rivestimenti
Vai all'articolo successivo:Bonus idrico: 1000 euro per sostituire sanitari e rubinetti
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image