Come arredare un bagno grande: idee e soluzioni

Come arredare un bagno grande: idee e soluzioni

Quando si parla di problemi su come arredare il bagno, spesso ci si concentra a pensare alle stanze di dimensioni ridotte. Ma in realtà anche affrontando la questione di come arredare un bagno grande può portare a varie problematiche. Trovare soluzioni d'arredo che non rendano l'ambiente troppo dispersivo ma che siano allo stesso tempo esteticamente gradevoli e mantengano una certa armonia degli spazi può non essere così semplice. Vediamo quindi un po' di idee per arredare un bagno grande. 

Soluzioni bagno grande 

Quando prendiamo in esame bagni di piccole dimensioni, ci troviamo ad affrontare la difficoltà nell'organizzare il poco posto disponibile e la necessità di trovare soluzioni funzionali che permettano di occupare il minor spazio possibile. Quando invece pensiamo a come organizzare un bagno grande, queste problematiche svaniscono, ma sono sostituite dalla scelta degli arredi adeguati a creare un ambiente equilibrato, armonico e non dispersivo, un compito che all'apparenza sembra più facile ma che, offrendo una gamma nettamente più ampia di soluzioni, in realtà non lo è per nulla. 

Come arredare un bagno grande 

Il primo elemento da prendere in considerazione è il mobile bagno. Dal momento che lo spazio abbonda, meglio scegliere un mobile bagno grande, meglio se con due posizioni lavabo e un buon numero di vani e cassetti per riporre tutti gli oggetti ed i prodotti da bagno. Un mobile bagno non è mai troppo grande, e il doppio lavabo può consentire anche l'utilizzo della stanza da bagno a due persone contemporaneamente, permettendo un grande risparmio di tempo in quei momenti della giornata, come la mattina appena svegli o la sera prima di andare a letto, in cui si ha necessità di utilizzare il lavabo negli stessi momenti. 

Si può quindi appendere sopra i lavandini uno specchio grande e bene illuminato, che rende lo spazio ancor più arioso e rilassante, oltre ad essere ovviamente funzionale alle operazioni di pulizia personale. Dato che lo spazio non è un problema, si può anche scegliere dei modelli dalle forme un po' più originali, dal momento che l'importante è che sia la zona centrale davanti ai lavandini ad essere spaziosa e lineare, mentre sui bordi ci si può sbizzarrire con cornici o bordi arrotondati, o forme ancor più elaborate. 

Per quanto riguarda wc e bidet non ci sono grossi problemi. Non c'è necessità di preoccuparsi dell'ingombro dei modelli che andiamo a scegliere, bisogna solo ricordarsi di mantenere le distanze tecniche consigliate tra i sanitari in maniera che l’ambiente mantenga un aspetto armonico. Ci sentiamo di consigliare dei sanitari dalle forme arrotondate, che arredano l’ambiente senza far sembrare la stanza più piccola, a differenza di quanto accade spesso quando vengono collocati in un bagno piccolo. Anzi, con le loro forme più bombate danno un effetto di sinuosità e armonia a tutto l'ambiente.  

Vediamo poi come riempire un bagno grande con altri elementi e accessori. Se avete la lavatrice in bagno, potete inserirla in un mobile apposito che comprenda anche una capiente cesta per la biancheria sporca e dei vani per riporre asciugamani e biancheria pulita. Un armadietto in cui riporre gli asciugamani e con un ampio vano in cui tenere appesi gli accappatoi può anche essere un elemento che contribuisce a rendere l'ambiente meno dispersivo, in particolare se realizzato in maniera da riprendere lo stile del mobile bagno anche se posizionato distante. 

Bagno grande con doccia e vasca 

In un bagno piccolo spesso bisogna scegliere tra la doccia o la vasca da bagno, oppure una soluzione ibrida che integri entrambi gli elementi. In un bagno grande, invece, possiamo scegliere di installare entrambe. Per quanto riguarda la vasca da bagno, a seconda dello stile e delle nostre preferenze possiamo installare una bella vasca freestanding, lontano dalle pareti, che oltre ad essere un oggetto generalmente molto raffinato che catalizza l'attenzione di chi entra in bagno, va ad occupare uno spazio che se lasciato libero può creare una sorta di sensazione di vuoto in mezzo alla stanza. Un'alternativa è una vasca, magari con idromassaggio, ad incasso nel pavimento, che dona un tocco chic ed esclusivo all'ambiente. 

Per quanto riguarda la doccia, invece, se lo spazio lo consente, può essere un'ottima soluzione quella di creare una sorta di stanza dentro la stanza, creando un box doccia doppio, a filo con il pavimento e chiuso da una grande vetrata in cristallo. L'ampio spazio dà anche la possibilità di scegliere il tipo di rosone e di getto che si preferisce, potendo anche installare soluzioni che permettono di passare da un getto concentrato ad uno a cascata. 

Rivestimento bagno grande 

Quando la stanza da bagno è di grandi dimensioni, le soluzioni estetiche e funzionali per il rivestimento sono innumerevoli. Possiamo scegliere un rivestimento di piastrelle di grandi formati fino al soffitto, dall'effetto pietra oppure marmoreo. Possiamo anche rivestire con due o più tipologie di rivestimenti, sempre di grandi formati e disposte secondo il design in orizzontale o in verticale, differenziando tra l'area lavabo e l'area doccia. 

Vai all'articolo precedente:Come arredare un bagno rustico: mobili, rivestimenti, sanitari e accessori
Vai all'articolo successivo:Bagno piccolo: soluzioni salvaspazio per organizzarlo al meglio
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image