Come arredare un bagno piccolo quadrato: soluzioni pratiche

7 Ottobre 2022
Come arredare un bagno piccolo quadrato: soluzioni pratiche

Non sai come arredare un bagno piccolo quadrato? In questa mini guida vedremo assieme le soluzioni pratiche per sfruttare al meglio gli spazi di un bagno quadrato di piccole dimensioni. 

Vogliamo proporre in questa guida soluzioni che rispettino i requisiti necessari di un bagno completo nonostante le ridotte dimensioni, senza dover quindi sacrificare gli elementi che riteniamo indispensabili quali il wc, il bidet, il lavabo e la doccia o la vasca. 

Bagno piccolo e quadrato: il regolamento edilizio

Ogni comune ha il proprio regolamento edilizio che è bene conoscere prima di iniziare la progettazione. A tal proposito è bene riferirsi alla normativa UNI 9182/2010 che contiene le disposizioni in materia di distanze minime tra i sanitari. In generale e salvo eccezioni specifiche dovrà essere dotato dei principali sanitari e il soffitto dovrà essere alto almeno 240 centimetri. 

Un altro aspetto da considerare e che influirà sul posizionamento dei sanitari è la presenza di una finestra o, in sua assenza, di un impianto di ventilazione. In base a quale dei due elementi è presente si procederà di conseguenza a studiare il posizionamento dei sanitari più alti come doccia e lavabo. 

Quali sono le distanze minime da rispettare per poter accedere agevolmente a tutti gli elementi? 

Devono esserci almeno 

  • 20 centimetri fra bidet e doccia 
  • 15 centimetri fra il wc e la parete del muro 
  • 20 centimetri fra il bidet e la parete del muro 
  • 5 centimetri fra il lavabo e la vasca o la doccia
  • nel caso di due lavabi almeno 10 centimetri fra uno e l'altro 

Bagno piccolo quadrato soluzioni 

Una volta valutata la piantina del bagno è il momento della scelta degli elementi indispensabili. 

  • Sanitari sospesi, una scelta igienica e pratica! Oltre ad essere una scelta più igienica, i sanitari sospesi occupano anche meno spazio. Per questo motivo sono consigliati soprattutto a chi deve arredare un bagno con una superficie di piccole dimensioni.
  • Mobile contenitore sotto al lavabo. Una soluzione intelligente e assolutamente necessaria per sfruttare al meglio i piccoli spazi. L'area sotto al lavabo viene spesso ignorata o sottovalutata, ma è una risorsa salvaspazio utilissima. Anche in questo caso meglio se il mobile stesso è sospeso per permettere una maggiore igiene. 
  • Non solo il mobiletto dei trucchi! Molti altri mobili contenitore possono essere collocati nella parte alta della parete. In un bagno quadrato piccolo lo spazio in alto diventa una risorsa preziosa. Sfruttalo installando mensole, pensiline o anche veri e propri mobili contenitori. 
  • Piatto doccia angolare semicircolare. Ecco un'altra soluzione bella e intelligente per sfruttare al meglio gli spazi. Anziché optare per un piatto doccia quadrato o rettangolare ne suggeriamo uno di forma semicircolare che meglio si adatta agli spazi piccoli e quadrati. Toglie meno spazio all'area del bagno e, al suo interno, la forma semicircolare risulta confortevole sia alla vista che al movimento. 

Idee bagno piccolo quadrato, un tocco di creatività  

Non lesinare sugli specchi! Gli specchi offrono la sensazione di uno spazio più ampio, riflettono la luce donando maggiore luminosità e sono comunque più igienici di muri e mattonelle. Scegli specchi grandi, meglio se di forma quadrata o rettangolare piuttosto che circolari. 

La giusta illuminazione. Se il tuo bagno non è dotato di finestra è il caso di considerare un'illuminazione che provenga dall'alto e che offra una luce diffusa. Non dimenticare le piccole lampadine vicino al lavabo per permetterti di truccarti meglio. 

Porta a scomparsa o scorrevole. Perché sprecare spazio con una porta tradizionale se puoi invece risparmiarne? Una porta a scomparsa svolge altrettanto bene la sua funzione e non limiterà i tuoi movimenti. 

Scegli colori chiari. Un bagno dal colore grigio antracite potrà essere sicuramente elegante e affascinante, ma se di piccole dimensioni donerà facilmente una sensazione di oppressione. Scegli colori chiari preferibilmente pastello e alternali fra le pareti per donare un effetto di movimento.  

Vai all'articolo precedente:Come arredare un bagno rettangolare: idee e soluzioni pratiche
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su