Come arredare un bagno rettangolare: idee e soluzioni pratiche

21 Settembre 2022
Come arredare un bagno rettangolare: idee e soluzioni pratiche

Arredare un bagno rettangolare sicuramente non è semplice, visto che generalmente si tratta di uno spazio lungo e stretto. Tuttavia, prestando attenzione alla disposizione dei sanitari e dei mobili, è possibile organizzare lo spazio in maniera funzionale e accogliente. Ecco alcune idee e soluzioni pratiche su come arredare un bagno rettangolare.

Disposizione dei sanitari

La disposizione sanitari bagno rettangolare deve essere progettata per non creare ingombro nello spazio. La posizione classica è quella di collocare wc e bidet uno accanto all’altro, preferibilmente in prossimità di una finestra, posizionando vicino ad essa il water. Inoltre, fra i due sanitari dovrebbe esserci circa 40 cm di spazio.

Per quanto riguarda il lavabo, solitamente viene collocato vicino alla porta d’ingresso, optando per un modello che sia delle dimensioni adeguate allo spazio disponibile. La vasca o la doccia viene invece inserita fra il lavabo e i due sanitari, quindi come se fossero in fila, soluzione che rende il bagno elegante e raffinato.

Vi sono comunque altre versioni altrettanto eleganti e funzionali per organizzare la disposizione bagno rettangolare, perfette per bagni piccoli o grandi. Infatti, anche se si tratta di un bagno rettangolare, alcuni possono essere stretti e piccoli, altri ampi e grandi.

Per creare meno ingombro possibile la scelta migliore è quella di installare i sanitari sospesi, che lasciano libero il pavimento e possono essere anche incassati nel muro, soluzione perfetta per un bagno rettangolare piccolo.

Questo tipo di sanitari infondono una maggiore sensazione di ampiezza nello spazio e oltretutto facilitano anche le pulizie della stanza. Anche la scelta dei mobili va fatta a seconda dello spazio a disposizione nel bagno rettangolare.

Una soluzione per risolvere il problema dello spazio è quella di scegliere il lavabo sospeso con mobile contenitore, che consente di avere tanto spazio per conservare biancheria e prodotti senza portare alcun ingombro. Nei cassetti si possono riporre tanti accessori utili per il bagno e la cura del corpo e dei capelli, e averli sempre a portata di mano.

Se il bagno rettangolare è di grandi dimensioni si può optare per un lavabo da appoggio, compreso di mobile contenitore, scegliendo fra i tanti modelli presenti sul mercato.

E per completare l’arredo di un bagno rettangolare, non possono mancare i mobiletti sospesi, come colonne, mensole, da fissare alle pareti, indispensabili per contenere altri prodotti necessari per svolgere tutte le attività desiderate in bagno.

Idee per bagno rettangolare

Oltre alla disposizione classica, che vede i sanitari in fila e la vasca o la doccia posizionata fra lavabo, bidet e wc, esistono altre soluzioni altrettanto funzionali ed eleganti, che rendono il bagno rettangolare molto accogliente. Ecco alcune idee a cui ispirarsi:

Bagno rettangolare con vasca

Se il bagno rettangolare è stretto e lungo una collocazione ideale per renderlo otticamente più ampio è quella della vasca sul fondo, sfruttando l’intera metratura. In alternativa, se lo spazio lo consente, si può optare per una vasca a libera installazione, soluzione originale e molto chic.

Bagno rettangolare con doccia

Se si desidera realizzare la doccia nel bagno rettangolare, una buona collocazione è quella sul fondo del bagno, oppure la si può posizionare in uno dei due lati. Il box deve essere completamente in cristallo trasparente per non ostacolare la vista.

Bagno rettangolare con finestra

In caso di bagno rettangolare con finestra bisogna metterla in risalto, in modo da far sembrare il bagno più grande. Se l’ambiente non è piccolo e la finestra si trova sul fondo, un’ottima idea è quella di posizionare la vasca sotto di essa. Se si desidera mettere anche la doccia, la si può integrare in corrispondenza con la vasca. Un’altra soluzione è disporre wc vicino alla finestra, bidet accanto, e il lavabo di fronte ad essi. Vasca o doccia vanno collocati sulla stessa fila dei due sanitari.

Soluzioni pratiche per arredare bagno rettangolare

Nell’arredare bagno rettangolare bisogna tenere conto anche del posto per la lavatrice. Ecco alcune soluzioni per collocarla in modo ottimale:

  • Ricavare una nicchia in una delle due pareti lunghe è una buona per collocare la lavatrice. In questo modo non porta ingombro sulla superficie ed è ben riparata perché incassata nel muro.
  • Se il bagno è molto lungo, è possibile realizzare un antibagno da riservare alla lavatrice. In questo caso è consigliabile nascondere l’elettrodomestico alla vista, o magari lasciare solo la parte frontale visibile.
  • Un’altra buona collocazione della lavatrice in un bagno rettangolare è quella di metterla davanti alla doccia, una di fronte all’altra, sfruttando la parete di fondo. In questa soluzione wc e bidet vanno posizionati uno accanto all’altro e il lavandino accanto alla porta d’ingresso.
  • Una delle soluzioni più pratiche è quella di collocare la lavatrice sotto il lavabo, lungo la parete più lunga, dove il lavabo è posto accanto alla porta. La lavatrice è nascosta in un armadietto realizzato su misura e dello stile adatto agli altri arredi del bagno.
Vai all'articolo precedente:Come arredare un bagno di 5 mq: idee e consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su