Come disporre i sanitari in bagno: distanza tra wc e bidet

Come disporre i sanitari in bagno: distanza tra wc e bidet

Chi si trova a costruire o a restaurare la propria casa deve affrontare la problematica della progettazione funzionale del bagno, e in particolare, della posizione water e bidet. Tantissimi fattori vanno presi in considerazione durante la realizzazione di un bagno: la profondità della stanza, le sue misure, persino il numero di persone che se ne dovrà servire. A seconda dei componenti dell'unità famigliare, infatti, il bagno avrà diverse caratteristiche: potrà essere realizzato un primo bagno dotato di vasca e doccia e poi uno o due servizi d'appoggio con assetto minimo (wc, bidet e lavabo) detti anche semplicemente toilettes.

Un discorso a parte merita la presenza di persone diversamente abili o anziani, che necessitano sanitari strutturati in modo particolare, di grandi dimensioni, con appoggi e maniglie, ma non è un discorso che affronteremo in questa sede: partiamo dalle distanze standard per wc e bidet comuni.

In edilizia e architettura, esistono infatti precise disposizioni di legge che regolano come disporre i sanitari in bagno: precisamente riguardano quale distanza tra wc e bidet. I sanitari necessitano di spazio per la loro collocazione l'uno accanto all'altro, con almeno 20 cm di minima distanza tra sanitari, calcolata da bordo a bordo.

La disposizione dei sanitari bagno è molto importante quando vuoi organizzare i tuoi spazi in modo da renderli non solo esteticamente gradevoli, ma anche pratici e funzionali. Questo non deve essere mai dimenticato: il rischio, quando si prevede la disposizione sanitari bagno piccolo, è la tendenza al minimizzare, al'essenzialismo esagerato. Un bagno piccolo non deve per forza essere banale ed essenziale. Ci sono molti modi in cui puoi rendere interessante un ambiente dagli spazi ristretti.

Per prima cosa è possibile ricorrere a sanitari compatti per guadagnare spazio, sfruttare la verticalità per scaffalature originali e mobiletti bagno estremamente funzionali, e poi, una volta progettato e realizzato l'arredamento, unire i complementi d'arredo che completino l'insieme in maniera armoniosa. Se hai curato bene la disposizione dei sanitari, infatti, persino un bagno piccolo può risultare molto comodo e funzionale, oltre che alla moda e ben curato.

La disposizione sanitari del bagno è fondamentale per garantire a tutti la massima comodità e il massimo comfort d'uso: per questo motivo wc e bidet sono sempre messi vicini, con una posizione sanitari bagno che varia. Possono infatti essere a volte affiancati e a volte l'uno davanti all'altro. La distanza tra wc e bidet in questo ultimo caso dev'essere di 50-60 cm da bordo esterno a bordo esterno, per uno spazio occupato totale di almeno 160 cm.

Vai all'articolo precedente:Sanitari bagno: quali scegliere
Vai all'articolo successivo:Sanitari Pozzi Ginori: una scelta intelligente per il tuo bagno
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image