Come nascondere lavatrice e asciugatrice in bagno: idee e consigli

Come nascondere lavatrice e asciugatrice in bagno: idee e consigli

Quante volte ci impegniamo nel dare uno stile ben definito al nostro bagno, cercando piastrelle e mobili che si sposino bene con l'atmosfera che sogniamo, per poi vederci costretti a inserire una lavatrice o un'asciugatrice che, per quanto efficienti, moderni e convenienti, non hanno veramente niente a che fare dal punto di vista estetico con l'ambiente presente? Vediamo in quest'articolo come nascondere lavatrice e asciugatrice in bagno.

Lavatrice in bagno come nasconderla

La prima soluzione che ci può venire in mente è comprare dei mobili per nascondere lavatrice in bagno. Magari un armadio che arrivi fino a soffitto, all'interno del quale fare arrivare i terminali delle utenze necessarie (acqua di carico e scarico e corrente elettrica) e che può sia ospitare, una sopra l'altra, lavatrice e asciugatrice, fornire utili ripiani per tutti gli altri prodotti e accessori legati al bucato, come il ferro da stiro e i vari detersivi, ma anche i prodotti per la cura personale e la biancheria pulita.

mobili bagno porta lavatrice possono anche essere a giorno, senza per forza avere delle ante che li chiudano, in particolare in un bagno piccolo con lavatrice e asciugatrice dove lo spazio per l'apertura dell'anta può essere difficile da ricavare e i sanitari e gli altri mobili bagno potrebbero interferire. In commercio si possono trovare diversi coprilavatrice che contribuiscono a camuffarla nell'ambiente senza però chiuderla dentro un armadio. Si tratta della soluzione più semplice e funzionale, dato che avere l’apertura della lavatrice libera rende il suo uso molto più immediato e semplice.

Mobili Lavanderia Per Nascondere Lavatrice ed Asciugatrice

Se ne abbiamo la possibilità, possiamo prevedere anche una nicchia a muro per la lavatrice, in particolare nel caso in cui fossimo in fase di ristrutturazione della casa. Una lavatrice con carica frontale, quindi adatta a essere posizionata in una nicchia a muro, misura circa 60 x 60 centimetri, con un'altezza che varia da 82 a massimo 90 centimetri. Possiamo prevedere di realizzare una nicchia nella parete del bagno, che nella stanza adiacente si può trasformare in un utile ripiano oppure proseguire in altezza come armadio. Ovviamente l'opzione della nicchia non è praticabile con una lavatrice con carica dall'alto, che però ha il vantaggio di occupare meno spazio, dato che è generalmente più stretta (circa 40 centimetri) o meno profonda (sempre sui 40 centimetri).

Nel caso di un bagno in un sottotetto una lavatrice può trovarvi la sua collocazione ideale, dal momento che può sfruttare quegli spazi ad altezza ridotta che sarebbero altrimenti inutilizzabili. La soluzione ideale sarebbe quella di creare una nicchia di dimensioni adatte, che possiamo sfruttare anche come vano per detersivi e simili.

Se non siamo soddisfatti della vista dell'elettrodomestico e non abbiamo a disposizione lo spazio per l'apertura di un'anta che la copra, ci sono altre soluzioni per nascondere la lavatrice in bagno

Una soluzione ingegnosa e discreta che permette di nascondere alla vista la lavatrice è l'installazione di una tenda. Si tratta di una soluzione di facile montaggio: se si ha già predisposto una nicchia nel muro in cui nascondere la lavatrice, ti basterà istallare una tenda a rullo, un intervento minimo e facile da fare ma estremamente elegante che può tranquillamente sposarsi sia con un arredamento rustico che con uno più moderno.

Infine, la soluzione probabilmente più economica ma efficace e facile da mettere in atto può essere l'installazione di una tenda di stoffa. Basta installare la lavatrice, ed eventualmente anche l'asciugatrice direttamente una sopra l’altra, e collocarla in un angolo del bagno. Davanti possiamo montarci una tenda dii colori e dei tessuti che si preferiscono: la soluzione più indicata sarebbe quella di scegliere una tenda con colori e fantasie che si abbinino al resto dell’arredo o che richiamino i decori della doccia.

Vai all'articolo precedente:Dove posizionare i porta asciugamani in bagno: consigli pratici
Vai all'articolo successivo:Ottimizzare lo spazio in un bagno piccolo con soluzioni pratiche
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image