Come pulire i sanitari del bagno ed eliminare le macchie

Come pulire i sanitari del bagno ed eliminare le macchie

Il bagno è il luogo della casa in cui l’igiene è una priorità assoluta e quindi la pulizia deve essere eseguita ogni giorno, usando prodotti e soluzioni efficaci in grado di eliminare sporco e batteri. La cura per la pulizia di tutta la stanza, e in particolar modo per i sanitari, deve seguire determinati accorgimenti e non deve essere tralasciato alcun dettaglio per assicurare l’igiene più totale. Vediamo quindi come pulire i sanitari del bagno in maniera approfondita e come effettuare la pulizia dei sanitari incrostati per farli tornare splendenti e come nuovi.

Come pulire i sanitari

I sanitari sono i componenti della stanza da bagno che necessitano di essere puliti più frequentemente di ogni altra cosa. Le soluzioni disponibili per svolgere questa operazione in modo efficace sono tante. Per pulire e disinfettare periodicamente bidet, wc e lavabo utilizza detergenti liquidi, veloci e facili da passare e anche più semplici e rapidi da sciacquare. Per non danneggiarli è sempre necessario accertarsi del materiale con cui sono realizzati, utilizzare sostanze adatte a mantenerli inalterati, ma che agiscono al meglio per esercitare una pulizia profonda. Ricorda che quando lavi i sanitari devi pulire anche il portasapone e il bicchiere dove è d’abitudine riporre gli spazzolini, poi asciugali con un panno di cotone per mantenerli più lucidi.

Come pulire i sanitari in acrilico

Come pulire sanitari macchiati in acrilico? La manutenzione è abbastanza semplice: basta utilizzare detersivo liquido con acqua tiepida, anche nel caso vi siano macchie molto ostinate. Per pulire i sanitari in acrilico puoi anche usare detergenti naturali come il limone, il bicarbonato di sodio e l'aceto, oppure puoi scegliere tra i tanti prodotti disponibili in commercio, adatti a trattare anche le superfici delicate.

Come pulire i sanitari in ceramica

Come pulire la ceramica dei sanitari? Anche in questo caso un modo veloce è quello di ricorrere ai prodotti in commercio, ma ci sono dei rimedi efficaci che permettono di ottenere risultati sorprendenti. Una soluzione è quella di preparare un composto con bicarbonato di sodio, succo di limone e aceto di vino bianco e passare la pasta cremosa sui sanitari con una spugnetta, evitando di toccare con il prodotto le rubinetterie. Far agire il composto per almeno 15 minuti, poi sciacquate con una spugna imbevuta d'aceto di vino bianco ed infine asciugate il tutto. Le macchie saranno rimosse e i sanitari saranno perfettamente igienizzati!

Come pulire i sanitari colorati

Anche la pulizia dei sanitari colorati è molto semplice: basta usare della candeggina pura, oppure mescolata con acqua calda. Passa anche il prodotto sull’esterno dei sanitari per renderli lucenti e togliere qualsiasi tipo di macchia. Ovviamente ricordati di usare sempre i guanti quando utilizzi questo tipo di sostanze.

Come pulire i sanitari dal calcare

Per eliminare il calcare dai sanitari, oltre alla candeggina, particolarmente efficace è anche il percarbonato di sodio, meglio conosciuto come sbiancante all'ossigeno attivo. Si tratta di una polvere bianca, più ecologica della candeggina, da usare diluita con acqua bollente. Il composto ottenuto va versato nel wc e fatto agire per 15 minuti, poi basterà tirare lo sciacquone e ogni residuo di calcare scomparirà.

Come pulire i sanitari del bagno ingialliti

Anche se la pulizia dei sanitari viene effettuata quotidianamente, può capitare che i sanitari ingialliscano. Questo antiestetico dettaglio è sufficiente a far sembrare l’intera stanza sporca e mal tenuta. Ovviamente puoi ricorrere a prodotti professionali specifici per togliere le macchie gialle, ma ci sono anche altri rimedi per pulire i sanitari.

Se anche i sanitari del bagno di tua casa sono ingialliti e vuoi sbiancarli, ecco alcune soluzioni che ti consentiranno di farli tornare brillanti e pulitissimi. Ecco come pulire i sanitari ingialliti preparando alcune miscele fai da te:

Succo di limone e borace - Mescola due tazze di borace e una di succo di limone e impasta fino ad ottenere un composto denso che applicherai subito dopo sulle pareti del WC e degli altri sanitari. Lascia agire per 15 minuti e poi pulisci con una spugna imbevuta di acqua. Le macchie gialle dovrebbero scomparire.

Detergente per piatti e acido citrico - Un’altra soluzione efficace per sbiancare i sanitari ingialliti e in particolare il WC è quella di mescolare un bicchiere di acido citrico con 10 ml di detersivo per piatti ecologico. Utilizza la soluzione ottenuta come un comune detersivo e pulisci i sanitari. L’effetto disincrostante dell’acido citrico eliminerà le macchie gialle presenti nei sanitari.

E come sbiancare i sanitari del bagno quando le macchie giallastre sono sparse un po’ ovunque? In questo caso puoi provare con la Cola sgasata: versane un po’ proprio sopra le macchie, fai agire per qualche ora e pulisci con un panno umido. I sanitari saranno brillanti e pulitissimi, senza macchie gialle!

Come pulire i sanitari incrostati

Come pulire i sanitari quando sono incrostati? Sono diverse le soluzioni per ottenere un ottimo risultato senza rovinare lo smalto dei sanitari. Per una soluzione veloce puoi optare per uno dei tanti prodotti disincrostanti realizzati apposta per pulire i sanitari, ma in alternativa puoi spargere del bicarbonato sulla superficie di ogni sanitario e spruzzarvi sopra acqua bollente: si creerà un composto cremoso che spalmerai con la spugna e lascerai agire per un quarto d’ora. I sanitari torneranno a brillare e le incrostazioni saranno solo un ricordo!

Come pulire i sanitari senza rovinarli

La pulizia dei sanitari richiede sempre molta attenzione e bisogna scegliere i prodotti giusti per lavare il WC, il bidet, la vasca, la doccia, il lavandino. Se hai qualche dubbio, prova il prodotto in un angolo nascosto e poi procedi con sicurezza. Oltre ai detergenti a base neutra, infallibili con qualsiasi materiale, puoi effettuare la pulizia sanitari con vapore e disinfettare tutti i pezzi presenti nel bagno in pochi minuti. Puoi anche passare successivamente un prodotto profumato per dare lucentezza. Per una buona pulizia dei sanitari opachi passa sempre un panno umido dopo il prodotto e risplenderanno!

Vai all'articolo precedente:Come posizionare gli accessori del bagno
Vai all'articolo successivo:Come ricavare un secondo bagno e dove crearlo
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image