Come pulire le fughe della doccia: prodotti e consigli

23 Maggio 2022
Come pulire le fughe della doccia: prodotti e consigli

Uno dei problemi più fastidiosi e antiestetici, che purtroppo si riscontrano facilmente, risulta essere la pulizia delle fughe del rivestimento della doccia.

La causa più diffusa è senza dubbio una pulizia non frequente e non abbastanza adeguata. Come pulire le fughe della doccia e schiarirle anche quando diventano nere?

Vediamo quali prodotti usare e alcuni preziosi consigli da seguire per pulire fughe piastrelle doccia.

Prodotti per la pulizia fughe piastrelle doccia

La pulizia delle fughe doccia annerite va effettuata usando prodotti adeguati, che garantiscono una totale asportazione dello sporco e della muffa, accumulati nel tempo fra le piastrelle.

Utilizzare dei prodotti specifici, come per esempio detergenti e sgrassanti professionali formulati apposta per sbiancare fughe doccia, è senza dubbio la scelta migliore per evitare danni alle piastrelle e assicurare massima igiene.

Per togliere la muffa dalle fughe della doccia esistono dei detergenti antimuffa studiati per rimuovere le muffe dal bagno. Per trovare quello giusto, è sufficiente leggere le sostanze in esso contenute e capire se sono adatte per pulire le fughe, che separano le piastrelle della doccia.

Il consiglio è quello di scegliere detergenti professionali, che riportano la dicitura specifica di pulizia delle fughe, e contenenti ingredienti ad hoc per rimuovere lo sporco accumulato su di esse.

In alternativa, si può optare per prodotti contenenti sostanze naturali e non chimiche, così da evitare di rovinare le piastrelle. È possibile scegliere fra detergenti spray, facili da applicare, o da diluire in acqua.

Qualora si trattasse di fughe eccessivamente sporche, è consigliabile optare per prodotti in polvere, per una pulizia ancora più curata.  

Un attrezzo per facilitare la pulizia delle fughe della doccia è la spazzola pulisci fughe, utilissima e ideale per accelerare l’operazione. La forma allungata e la punta particolare facilita la pulizia delle fughe e le farà tornare presto bianche.

Si consiglia di utilizzare la spazzola senza strofinare troppo sulle fughe, ma pulire con delicatezza per evitare di danneggiarle.

Come pulire le fughe doccia ingiallite

Le fughe della doccia sono ingiallite? Si è formata la muffa fughe piastrelle doccia e volete toglierla rapidamente? Per rinnovare fughe piastrelle doccia e renderle praticamente nuove, un’ottima soluzione è quella di ricorrere al getto di vapore.

In questo caso è utile munirsi di un vaporetto, ovvero un attrezzo progettato per produrre vapore, assolutamente efficace sia per togliere il giallo dalle fughe sia per rimuovere la muffa.

Sul mercato ne esistono di varie forme e dimensioni, ma per un uso agevole è opportuno optare per un modello portatile e leggero, facile da maneggiare. Per sfruttarlo al meglio, è necessario posizionarlo vicino alle fughe e indirizzare il vapore direttamente sullo sporco da rimuovere. 

Grazie al calore del vapore, lo sporco e le incrostazioni che si sono accumulate sulle fughe della doccia, si scioglieranno e rimuoverle sarà estremamente più semplice. Per ottenere migliori risultati, fare agire il vapore sulle fughe per qualche minuto, poi pulire accuratamente con un panno pulito.

Procedere nuovamente con il getto di vapore per igienizzare le piastrelle e prevenire la formazione della muffa. L’effetto del vapore, oltre che pulire perfettamente le fughe della doccia igienizzare le piastrelle, le rende anche più lucide e brillanti.

Consigli per pulire le fughe della doccia

Sia che si scelgano i detergenti professionali, o la spazzola per le fughe, o ancora il vaporetto, è quindi facile assicurare massima igiene e rimozione dello sporco dalle fughe.

Un consiglio per non vanificare i risultati ottenuti, a prescindere dal metodo scelto per pulire le fughe della doccia, si consiglia di provvedere a passare un panno pulito in microfibra per l’asciugatura finale.

Nello specifico, soprattutto se viene usato il vaporetto, strumento che permette di eseguire molto rapidamente l’operazione di pulizia delle fughe della doccia, bisogna asciugare le piastrelle con un panno pulito in microfibra per ottenere l’effetto rinnovo.

Vai all'articolo precedente:Come pulire il piatto doccia ingiallito: i nostri consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su