Come sostituire cassetta wc esterna: consigli pratici

Come sostituire cassetta wc esterna: consigli pratici

La cassetta esterna wc è fra gli elementi della stanza da bagno più utilizzati e quindi maggiormente soggetta a perdite o guasti che possono richiedere anche la sostituzione. A volte si può rompere anche il meccanismo e la cassetta del wc non scarica più, quindi è necessario sostituirla. Ma la sostituzione può anche avvenire per il semplice deisderio di installare una cassetta esterna wc più moderna e magari più in linea con il nuovo arredo bagno rinnovato. Ecco di seguito alcuni consigli per sostituire cassetta wc esterna.

Come sostituire cassetta wc esterna

Installare cassetta zaino wc non è un’impresa impossibile, basta seguire una procedura abbastanza semplice. La prima cosa da fare per sostituire cassetta wc è rimuovere la vecchia cassetta, ma prima di passare a questa fase bisogna chiudere il rubinetto di alimentazione della cassetta wc, oppure disattivare temporaneamente il sistema idrico di casa.

Poi tirare lo sciacquone per svuotare la cassetta. Se si tratta di un sistema montato da diversi anni il rubinetto d'arresto del wc potrebbe risultare bloccato dal calcare, visto non è mai stato messo in funzione e in questo caso bisogna sostituirlo.

Per smontare la cassetta procedere scollegando il tubo che porta l'acqua dentro la cassetta, poi scollegare anche quello che collega l'acqua della cassetta al wc. Di solito la cassetta è fissata al muro con dei tasselli, quindi dovrebbe essere sufficiente svitarli e rimuoverla. Ecco di seguito la procedura corretta per rimuovere la cassetta.

Come montare cassetta wc a zaino

Per poter sostituire cassetta wc zaino bisogna innanzi tutto smontarla. Per rimuovere la cassetta dal wc bisogna svitare i due dadi ad alette posizionati sotto al wc. Bloccare la testa delle viti con un cacciavite dentro la cassetta e allentare i dadi posizionati sotto al wc oppure eseguire l’operazione inversa. Ecco le varie opzioni e le soluzioni per adeguate per smontare la cassetta:

  • Se le viti sono arrugginite e i dadi a farfalla risultano bloccati passare uno sbloccante oppure tagliare le viti con una sega per metalli
  • Far scaricare l'acqua residua in una bacinella e asciuga la parte inferiore della cassetta con uno straccio
  • Rimuovere la guarnizione di tenuta fra la cassetta e il wc ed eliminare le incrostazioni con una spugna abrasiva.

Invece, per capire il funzionamento della cassetta wc dall'interno è sufficiente aprirla. La cassetta contiene un rubinetto collegato all'impianto idrico di casa e azionato da un galleggiante, che serve per interrompere l'afflusso d'acqua non appena la cassetta si riempie d'acqua fino al limite. Questo sistema di erogazione dell'acqua funziona perfettamente grazie al sistema di scarico che invia l'acqua al gabinetto.

Per quanto riguarda invece il rubinetto, visto che la cassetta è staccata e il rubinetto è già svitato è possibile montare il nuovo rubinetto mettendo della stoppa o del nastro teflon.

Come installare una cassetta wc esterna

Prima di passare all’installazione cassetta wc esterna bisogna necessariamente assemblare i vari elementi alla perfezione per garantire un corretto funzionamento. Quindi, una volta rimossa la cassetta guasta o obsoleta, ecco come procedere per il montaggio:

  • Posizionare la nuova guarnizione di tenuta fra la cassetta e il wc
  • Riposizionare il serbatoio facendo attenzione a centrarlo bene
  • Infilare le viti di fissaggio della cassetta e le relative guarnizioni, serrandole con fermezza per ottenere una perfetta tenuta

Nella fase del montaggio cassetta scarico wc è fondamentale stringere con forza ma senza forzare eccessivamente per evitare danni. A questo punto si può procedere alla fase di assemblaggio del rubinetto, del galleggiante e del gruppo di scarico della cassetta nuova.

In genere nel dispositivo in dotazione sono contenute anche le istruzioni, ma la procedura è pressoché uguale per tutte le cassette esterne wc.

Cassetta scarico wc esterna montaggio

Per completare nel modo perfetto il montaggio cassetta wc a zaino è necessario ricollegare il galleggiante, altrimenti l’acqua non arriva correttamente e in automatico. Il galleggiante e il rubinetto devono essere collegati al tubo flessibile dell'acqua e al gruppo di scarico al tubo che porta l'acqua al gabinetto.

Come detto in precedenza, un buon suggerimento per evitare perdite è quello di usare della canapa o del nastro teflon per avvolgere il rubinetto prima di installarlo. A questo punto posare il coperchio sulla cassetta di scarico e fissare la borchia del pulsante di scarico.

Adesso che la nuova cassetta è montata è possibile riattivare l'impianto idrico di casa aprendolo dalla valvola principale. Non appena eseguita questa operazione la cassetta comincerà a riempirsi e la cassetta wc a zaino svolgerà al meglio la sua funzione.

Come abbiamo visto, la procedura di come sostituire cassetta di scarico wc è molto semplice e potete svolgere questa operazione anche da soli e senza l’aiuto di un tecnico. Se proprio non volete cimentarvi in questa impresa e avete dubbi su come montare cassetta esterna wc allora rivolgetevi al professionista che la monterà rapidamente.

Vai all'articolo precedente:Ideal Standard Aquablade: sanitari senza brida belli e funzionali
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image