Come sturare il bidet intasato con soluzioni fai da te

Come sturare il bidet intasato con soluzioni fai da te

Hai a che fare con un bidet otturato e non sai che fare? Prima di tutto bisogna stare calmi e cominciare a valutare tutte le soluzioni possibili per disintasare il bidet otturato rapidamente. Nei casi più difficili può essere necessario l’intervento dell’idraulico, ma se non si tratta di otturazioni molto gravi puoi risolvere il problema del bidet intasato anche con il fai da te. Ecco alcuni consigli su come sturare un bidet intasato.

Come sturare lo scarico del bidet con lo stura lavandini

Come sturare lo scarico del bidet quando l’acqua non vuol saperne di scendere? Il problema potrebbe derivare da una pulizia non approfondita, o magari da piccoli pezzi di prodotti per l’igiene personale caduti inavvertitamente e accumulatisi nel fondo.

Per risolvere il problema dello scarico del bidet otturato i rimedi sono tanti, ma il più classico è certamente lo stura lavandini a ventosa. Se non sai come si usa, ecco tutte le istruzione per liberare il bidet in pochi minuti.

Per cominciare, rimuovi tutta l’acqua stagnante all’interno del bidet, poi con uno straccio ottura il foro del troppo pieno e fai pressione ponendo lo sturalavandino in corrispondenza dello scarico.

Continua a premere e tirare fino a quando l’oggetto che causa l’otturazione non viene rimosso. All’azione dello stura lavandini puoi alternare delle dosi di acqua bollente per favorire la liberazione dello scarico.

Come sturare il sifone del bidet otturato

Un sistema efficace per liberare lo scarico del bidet intasato è quello di ricorrere ad un flessibile sturalavandino. Per il bidet otturato è tra i rimedi che assicura un ottimo risultato, ma devi eseguire una procedura ben precisa.

Comincia a smontare il tappo del sifone e controlla bene se c’è qualche oggetto che impedisce all’acqua di fluire. Se necessario smonta il sifone per inserire il flessibile nel tubo interno al muro spingendolo fin quando non si blocca urtando sull’oggetto che impedisce all’acqua di defluire.

Per accedere dalla scatola sifonata procedi smontando la borchia e il coperchio e controlla se nel suo interno vi sono dei sedimenti che impediscono la fuoriuscita dell'acqua.

In caso contrario, inserisci il flessibile sturalavandino nel tubo d'uscita della scatola sifonata o nel corrispondente tubo di scarico del sanitario e spingi fino a quando non si blocca urtando sull'occlusione, poi gira la manovella del flessibile per eliminarla.

Come sturare il bidet intasato rimedi casalinghi

È possibile sturare il bidet intasato con rimedi casalinghi, facili da eseguire e innocui per la salute. Il primo rimedio da provare è l’acqua molto calda, da gettare nel bidet solo dopo aver eliminato l’acqua in eccesso.

A causa dell’ostruzione, infatti, l’acqua stagna nel bidet e non defluisce. Quindi, togli l’acqua con una pompa oppure, se non hai altro a disposizione, con una bottiglia di plastica tagliata.

Dopo aver eliminato l’acqua, getta nel bidet abbastanza acqua bollente sufficiente ad ammorbidire quello che è l’oggetto dell’ostruzione. Solo quando sentirai il risucchio dell’acqua il bidet sarà effettivamente liberato.

Come sturare un bidet otturato con il bicarbonato

Un rimedio casalingo particolarmente efficace per liberare il bidet ostruito è il bicarbonato mescolato ad acqua calda. Per sfruttare questo prodotto devi procedere versando mezzo bicchiere di bicarbonato nello scarico intasato e aggiungere subito acqua bollente in quantità.

Si tratta di un modo assolutamente naturale per sturare lo scarico del bidet. Non lasciare mai bicarbonato da solo nello scarico senza liquido perché seccandosi potrebbe a sua volta intasare lo scarico.

Come sturare il bidet con l’aceto

Anche l’aceto è un rimedio efficace per sturare lo scarico del bidet. Procedi eliminando per prima tutta l'acqua residua. Senza l'acqua stagnante, l’aceto agirà in modo più rapido ed efficace.

In alternativa, puoi usare l’aceto mescolato a qualche altra sostanza per creare una miscela disgorgante fatta in casa. L'aceto è un elemento acido e adatto per creare una reazione schiumosa e può essere mescolato a limone e sale per ottenere una reazione chimica in grado di agire sull’ingorgo dello scarico del bidet.

Anche una soluzione preparata con aceto, bicarbonato e acqua calda agisce con efficacia sullo scarico intasato. La forza pulente e disinfettante di bicarbonato e aceto (che mescolati tra loro formano bollicine ad azione pulente) ha un effetto disgorgante e libera il bidet ostruito.

Per la preparazione di questa miscela occorrono:

  • 1 tazza di aceto bianco caldo
  • 150 grammi circa di bicarbonato
  • 1 tazza di acqua bollente

Versa questa soluzione nel bidet e lascia tutta la notte senza aprire l’acqua. Per tenere sempre lo scarico libero puoi usare questa soluzione regolarmente una volta a settimana.

Come sturare bidet con il sale

Il sale è un anti calcare naturale per eccellenza e puoi utilizzarlo per liberare lo scarico del bidet combinato al bicarbonato. Ecco la soluzione da preparare per agire con efficacia sullo scarico otturato:

  • Mezzo bicchiere di sale
  • Mezzo bicchiere di bicarbonato
  • Acqua bollente in grande quantità

Puoi anche usare in combinazione acido citrico, nelle seguenti proporzioni:

  • Mezza tazza di bicarbonato
  • Mezza tazza di acido citrico
  • Acqua bollente in quantità

Come sturare lo scarico del bidet otturato con detersivo o shampoo

Anche il detersivo per i piatti o shampoo agiscono sullo scarico del bidet otturato con una grande forza liberatoria.

Il detersivo e lo shampoo sono utili per sciogliere i residui di prodotti per l’igiene che magari si seccano e bloccano il passaggio dell’acqua: versare nelle tubature e lasciare agire, poi fare scorrere acqua bollente in grande quantità.

Come sturare il bidet con la coca cola o con la soda caustica

Mescolare 250 grammi di sale grosso e 250 grammi di bicarbonato di sodio con 2 tazze di Coca Cola e versare in una bottiglia di plastica, mescolare e mettere la miscela nel bidet.

Far passare qualche ora e gettare acqua bollente. Se dopo tutti questi rimedi ancora il tuo bidet non vuol saperne di liberarsi ed è ancora otturato, allora non ti resta che chiamare un idraulico professionista che risolverà il tuo problema!

Vai all'articolo precedente:Come sturare il wc
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image