Dove posizionare i porta asciugamani in bagno: consigli pratici

Dove posizionare i porta asciugamani in bagno: consigli pratici

La posizione dei porta asciugamani in bagno dovrebbe essere decisa in fase di progettazione, ma spesso ci si ritrova invece con i lavori ultimati e non sapere dove montarli. Di questi accessori, indispensabili per avere a disposizione le salviette per asciugarsi, ne servono almeno tre: quello per appendere l’asciugamano grande o l’accappatoio, quello dove mettere l’asciugamano medio per viso e mani e quello dove poggiare l’asciugamano piccolo.

La scelta del numero e del modello da installare dipende dallo spazio disponibile, dalla posizione dei sanitari, e per questo esistono diverse tipologie di portasciugamani. Infatti, possono essere a terra, a gancio, con ventosa, da scegliere in base alle varie esigenze. Ecco alcuni consigli su dove mettere gli asciugamani in bagno.

Dove montare un porta asciugamani

Quando il bagno è stretto e lungo, una buona soluzione è quella di montare un porta asciugamani da bagno a muro. Questa soluzione salva spazio è necessaria quando il bagno è di piccole dimensioni e le pareti diventano spazi da utilizzare per altri scopi.

Dove posizionare porta asciugamani a muro? Il porta asciugamani può essere posizionato sul muro dietro la porta della stanza. Dove invece gli spazi lo consentono, esso può essere messo a vista accanto al lavabo per completare l’arredamento.

Il modo migliore è metterlo ad un’altezza di circa 80 cm dal piano del lavabo. In questo modo si lascia spazio sufficiente per potersi muovere liberamente. Invece, se si tratta di un portasciugamani per doccia è consigliabile fissarlo almeno a 1,2 m da terra per non fargli toccare il pavimento.

Per mantenerlo saldo ed evitare che possa staccarsi la soluzione ideale è quella di fissare il porta asciugamani alle pareti con viti e tasselli. Questi ultimi devono essere applicati in maniera corretta e bisogna forare gli incroci tra le piastrelle per evitare che si danneggino. In caso non siate in grado di effettuare questo lavoro da soli è bene rivolgersi ad un professionista.

Dove mettere i porta asciugamani

Come sistemare gli asciugamani in bagno se non potete o non volete fare buchi nel muro? In questo caso bisogna scegliere un porta asciugamani da terra, i più diffusi fra i porta asciugamani bagno senza forare muro, facili da collocare e che si possono spostare a proprio piacimento.

Esistono portasciugamani da terra dotati di diverse braccia e ruotabili a 360 gradi, pratici e comodi per accogliere diversi tipi di salviette e consentire ad ogni ospite di usare la propria.

Se il bagno è abbastanza grande, ottimo è il porta asciugamani a piantana, un vero e proprio complemento d’arredo, perfetto per aggiungere eleganza e stile alla stanza. La piantana è comunque fissa e in caso di pulizia l'accessorio deve essere spostato.

Fra i materiali le opzioni da scegliere sono tante: ad esempio molto belli sono quelli in acciaio, ideali per chi ama il gusto moderno, in ferro battuto per chi ama lo stile retrò, o ancora in legno di bambù, un classico tornato di moda, dall’effetto naturale e rilassante.

Dove posizionare i porta asciugamani in bagno

Come posizionare porta asciugamani

Un’alternativa funzionale e versatile per il porta asciugamani è costituita dai porta asciugamani con adesivo, facili da applicare e da mettere nei punti preferiti della stanza. Questi accessori funzionano perfettamente e aderiscono alla parete grazie alla parte adesiva che si fissa al muro. Sul gancio che si protende verso l’esterno si mette l’asciugamano.

Altra soluzione valida è anche il porta asciugamani bagno con ventosa, un sistema anche questo che non prevede foratura al muro e si installa senza l’utilizzo di attrezzi. I ganci a ventosa possono essere applicati alla parete facilmente e possono essere utilizzati come un porta asciugamani pratico e comodo. E’ bene però sottolineare di non appendere in questi porta asciugamani salviette bagnate, per evitare che non sostengano il peso.

Scala a pioli come porta asciugamani

Un'idea decorativa per arredare una stanza è la scala a pioli, un oggetto che in alcuni casi diventa anche protagonista, come nel caso del porta asciugamani. Infatti, fra le ultime tendenze moda troviamo la scala a pioli come porta asciugamani e la giusta collocazione della scala a pioli porta asciugamani è accanto al lavello, proprio a portata di mano, per infondere sicurezza ed equilibrio.

Vai all'articolo precedente:Come scegliere il portabiancheria per il bagno: modelli e materiali
Vai all'articolo successivo:Come nascondere lavatrice e asciugatrice in bagno: idee e consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image