Guida alla scelta dei Mobili Bagno

Guida alla scelta dei Mobili Bagno

Quando si decide di ristrutturare o arredare il bagno, di certo, gli elementi che devono essere scelti con priorità sono sanitari, lavabi, doccia o vasca e naturalmente rivestimenti e pavimenti. Ma l’intera stanza, per essere veramente completa, ha bisogno di mobili da bagno adatti. Obiettivo delle prossime righe sarà proprio quello di fornire una guida alla scelta dei mobili bagno più adatti alle tue specifiche esigenze, nel segno della funzionalità, ma senza trascurare il design.

 

Come scegliere i mobili bagno

Iniziamo con alcuni consigli di carattere generale, utili a farti un’idea di massima delle caratteristiche da considerare nella tua scelta. Ovviamente ci concentreremo sui mobili da collocare nella zona lavabo, quella che per funzionalità o semplice abitudine meglio si presta ad ospitare questi complementi di arredobagno.

Stabilire misure, dimensioni e proporzioni

Scegliere mobili per bagno è operazione un po’ più complessa rispetto allo scegliere mobilio e arredi per altre stanze. Se non si sta operando su una casa di nuova o futura costruzione (cosa che permetterebbe ampi margini di manovra su tutti i fronti), in edifici già esistenti si è vincolati alle misure complessive della stanza, alle proporzioni della stessa e alla distribuzione dell’impianto idraulico.

È proprio la posizione di tubi e simili la prima cosa da considerare. Quelli effettuati sull’impianto idraulico risulterebbero sicuramente i lavori più invasivi e complessi di tutti. Meglio quindi elaborare un progetto partendo dalla posizione ottimale per i tubi dell’acqua e quelli dello scarico del lavabo. In base a ciò si potrà capire lo spazio a disposizione e di conseguenza le dimensioni massime dell’eventuale mobile lavabo.

In un bagno lungo ma stretto, il mobile ideale dovrà avere una forma simile: dovrà essere poco profondo e casomai con qualche centimetro in più di larghezza (con un doppio lavabo ad esempio). Viceversa, in una stanza a pianta quadrata, la profondità non sarà un problema. Ricorda ad ogni modo di non esagerare: un mobile bagno troppo ingombrante renderebbe la stanza sicuramente più angusta.

Scegliere uno stile di nostro gradimento

Facciamo una premessa: benché una coerenza di stile sia forse la cosa migliore, non è detto che l’arredamento del bagno debba per forza essere in linea con quello del resto della casa. Come succede per sanitari, rivestimenti e pavimenti, anche per i mobili da bagno di design vanno per la maggiore linee pulite e colori tipici degli arredamenti moderni.

Tuttavia, trovare mobili bagno classici non è un’impresa impossibile! Scopri ad esempio il mobile lavabo classico di Scavolini della composizione Baltimora che ti proponiamo in questo video!

Un'altra possibilità te la offre IDISTUDIO: puoi optare per un semplicissimo mobile bagno vintage in teak massello a forma di console, privo di ante o cassetti! In alternativa puoi comunque imprimere un gusto retrò alla tua stanza da bagno affiancando mobili bagno moderni con pavimenti o rivestimenti più classici (motivi floreali, a scacchi, mosaici, greche o le intramontabili mattonelle diamantate rettangolari bianche).

Valutare i diversi sistemi di installazione

Abbiamo volutamente lasciato per ultima questa voce perché interdipendente dallo stile del mobile. Possiamo avere in sostanza 2 tipi di installazione: quella a terra tipica dei mobili tradizionali o, in alternativa, o quella a parete mediante tasselli o staffe.

In questo ultimo caso si parla di mobili bagno sospesi: una soluzione leggermente più invasiva dei mobili da appoggio (perché necessita di un fissaggio a muro), ma che visivamente farà sembrare l’ambiente più ampio e che soprattutto garantirà un’igiene migliore grazie ad una pulizia del pavimento più facile.

Cosa c’entra lo stile in tutto questo? In poche parole l’installazione a parete è più facile trovarla in mobili moderni. Quindi, se ciò che ti interessa è proprio l’installazione a muro, allora ti conviene indirizzarti verso un bagno moderno.

Composizione con mobile bagno vintage in teak massello firmato IDISTUDIO

 

Mobili Bagno Componibili

Se lo spazio a disposizione non è per te un problema, o se vuoi ottimizzare quello che hai, potresti orientarti su una soluzione altamente versatile: un mobile bagno componibile. Sarai tu a delineare la configurazione migliore per le tue esigenze, scegliendo tra elementi, dimensioni e colori differenti. Crea la tua personalissima composizione bagno!

Lavabo e Mobile sottolavabo

Desideri un lavabo sospeso con mobiletto sottolavabo? Preferisci un lavabo moderno da incasso con mobile a terra? O sei più incline ai lavabi da appoggio abbinati a mobili bagno sospesi? Non c’è limite alle possibilità che puoi trovare al riguardo.

Un esempio? Le composizioni Arbi Arredobagno offrono tantissime possibilità proprio in questo senso. Da soluzioni ultramoderne, a raffinate e più classiche forme arrotondate. Dal lavabo con mobile effetto legno ai pianti top in quarzo, marmo o effetto pietra. Dai colori neutri, a finiture laccate e colorate. Dai mobiletti sospesi con cassetti o ante alle cassettiere extra (dotate anche di ruote).

Specchio

Immancabile è lo specchio, tanto per le donne che per gli uomini. Hai poco spazio? Opta per uno specchio stretto, ma lungo. Tanto spazio? Scegli uno specchio bello grande che farà sembrare la stanza ancora più grande!Hai un mobile con doppio lavabo? Puoi fissare due specchi distinti (uno a testa se il bagno è per 2 persone). Ti piace lo stile classico? Uno specchio tondo o ovale è quel che fa per te!

Le più moderne proposte per lo specchio del bagno possono anche essere disponibili con luce integrata. Sia questa una luce per il trucco fissa, mobile, removibile con sistema di attacco magnetico, oppure una retroilluminazione ambientale a Led.

Colonne, Mensole o Pensili

Se lo spazio a disposizione nel mobile sottolavabo per riporre saponi, rasoio, detergenti ecc… non fosse sufficiente? Puoi sempre integrare il tutto con mensole, colonne o pensili da bagno. Una colonna bagno ai lati del lavabo (a terra o sospesa) può risultare utile come armadietto aggiuntivo. Altrimenti puoi abbellire la zona specchio con vari tipi di pensile (con ante o a girono) richiamando gli stessi colori del mobile lavabo o staccando con colori più accessi!

Composizione con mobile bagno sospeso e pensile di Arbi Arredobagno.

 

Dove comprare mobili bagno online?

Nel nostro catalogo online puoi trovare tante idee per il tuo mobile bagno di design! Cerca tra le varie proposte quella che fa al caso tuo! Scegli tra le migliori marche quali Arbi, IDISTUDIO, Duenne o Scavolini (Barbuiani s.r.l. è rivenditore autorizzato di bagni Scavolini per la provincia di Rovigo)! Trova la composizione bagno ideale con tanto di dimensioni, prezzo e finiture disponibili. Non esitare inoltre a richiedere informazioni aggiuntive sulle possibili composizioni alternative o sulla rubinetteria associabile!

Vai all'articolo precedente:Come scegliere gli Accessori Bagno?
Vai all'articolo successivo:Accessori bagno ad incollo: l’alternativa a tasselli, viti e trapano
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image