Mobile bagno sospeso: come si monta?

Mobile bagno sospeso: come si monta?

Forse ti sarà capitato di vedere in qualche rivista, in internet, o nel nostro sito dei mobili bagno sospesi! E probabilmente, al di là della bellezza degli stessi, ti sarà passata per la testa la curiosità di capire come facciano a restare attaccati al muro e se sono sicuri. La risposta ovviamente è sì e per convincerti spiegheremo appunto come montare mobile bagno sospeso.

Mobile bagno sospeso come si monta

Comodo, funzionale pratico: un mobile bagno con lavabo sospeso è un arredo che, in moltissimi casi, si rivela la soluzione giusta per spazi limitati o ristretti, ma anche un tipo di arredo contemporaneo e di tendenza, pensato appositamente per gestire in maniera funzionale e coerente gli ambienti. Per questo motivo, i mobili bagno sospesi sono sempre più richiesti.

La presenza di pratici cassettoni dove riporre asciugamani, saponi ed accessori vari, unita alla possibilità di optare per modelli piccoli e compatti, comprendenti il solo mobile con lavabo o lunghi e composti da vari moduli, permette di arredare qualsiasi bagno con gusto. Ma se non sappiamo nulla di fai da te? Come procedere con il montaggio mobili bagno sospesi?

Mobile bagno sospeso vuol dire anche non stabile? Nient’affatto. Se a preoccuparti particolarmente è l’idea che sia difficile da fissare al muro, nessuna paura: è un’operazione più semplice di quella che sembra ed il tuo arredo rimarrà saldamente ancorato alla parete. Questo grazie ai ganci e ai robusti perni tramite cui è fissato che, in virtù della loro lunghezza e dello spessore, garantiscono che il mobile rimanga assolutamente fermo.

Come fissare mobile bagno sospeso

Come fissare un mobile bagno sospeso? Matita, trapano, cacciavite, chiodi: procurati questi strumenti indispensabili e, soprattutto se il mobile è molto pesante, fatti aiutare a sollevarlo prima e saldarlo sui perni poi. I modi per eseguire un buon montaggio mobile bagno sospeso sono prevalentemente due.

Nel primo caso, il mobile sarà già dotato di una barra di ferro che verrà assicurata alla parete, su cui successivamente andrà poi assicurato l’arredo grazie a dei pratici ganci. Nel secondo, bisognerà acquistare presso un rivenditore di attrezzi per la casa dei tasselli che avranno la medesima funzione della barra.

Aiutandoti con un metro, individua il punto giusto dove fare i due buchi necessari. Dopo di ciò, finalmente possiamo parlare di come fissare: mobile bagno sospeso significa che l’intero arredo contenente il lavabo e gli scomparti sottostanti devono reggere un peso piuttosto elevato. Per questo motivo, i buchi che effettuerai col trapano saranno abbastanza grandi da sostenere la ferramenta in dotazione con il mobile bagno sospeso.

Come si monta, lo abbiamo visto, è facile. Il risultato che otterrai è quello di un arredo elegante, funzionalissimo grazie anche agli scomparti dalle linee pulite e, soprattutto, davvero poco ingombrante, capace di nasconderà alla vista le tubature pur facendo in modo tale che queste siano facilmente raggiungibili.

Vai all'articolo precedente:Composizioni bagno online: dove comprare mobili bagno
Vai all'articolo successivo:Come arredare un bagno in stile nordico o scandinavo
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image