Quali pavimenti scegliere per ogni stanza di casa?

Quali pavimenti scegliere per ogni stanza di casa?

I pavimenti rappresentano indubbiamente uno degli elementi più importanti all'interno di una casa in quanto riescono a conferire all'ambiente un aspetto gradevole ed ospitale. Per questo motivo è importante ponderare bene la decisione su quali pavimenti scegliere.

Pavimenti interni quali scegliere

Sul mercato troviamo una grande varietà di pavimenti differenti tra cui poter optare. Tra i materiali più utilizzati oggigiorno vi è senza dubbio il gres porcellanato, il quale risulta essere molto resistente e destinato a durare nel tempo. Tra le varie finiture di questo tipo di rivestimento ci sono l’effetto legno, quello cemento oppure l’effetto pietra.

 

Leggi anche Gres porcellanato effetto cemento Marazzi

 

Anche il parquet è una soluzione piuttosto ricercata in quanto dona alla stanza un aspetto immediatamente elegante e sofisticato. È un materiale delicato che necessita delle dovute attenzioni, ma, soprattutto a contatto diretto con i piedi nudi, trasmette una piacevole sensazione di solidità e calore.

I pavimenti in marmo invece possiedono lo stesso carattere raffinato del parquet, ma al contempo sono sicuramente più robusti rispetto al primo. Il marmo è ideale in stanze ariose ed eleganti. Ha il difetto però di risultare particolarmente freddo a contatto con la pelle.

Molto utilizzato è poi il pavimento in resina, soprattutto per il bagno o comunque dove vi sia bisogno di impermeabilizzare la superficie. Una pavimentazione in resina conferisce un aspetto molto moderno all’ambiente ed è semplice e veloce da realizzare.

Linee guida per la scelta dei pavimenti

Posto che ognuno è libero di fare la scelta che più gli aggrada, esistono alcune indicazioni che possono aiutare a prendere una decisione più consapevole.

Una prima considerazione riguarda la sensazione che il materiale usato conferisce al tatto. Se si è abituati a camminare scalzi (ad esempio in camera da letto o in salotto), la sensazione calda che trasmette il parquet è sicuramente più indicata.

Altro aspetto su cui ragionare è la resistenza all’acqua o agli urti. In cucina o in bagno ci sarà sicuramente bisogno di materiali con un’ottima impermeabilità. In modo simile, nelle stanze più vissute di casa, potrebbe essere più comodo optare per materiali come il marmo o il gres, che sicuramente garantiranno una resistenza maggiore nel tempo.

L’ultimo aspetto di cui vogliamo parlare riguarda il lato puramente estetico. Diversamente da quanto si usava fare in passato (tra gli anni ’60 e ’70), al giorno d’oggi, soprattutto in abitazioni piccole e disposte su un solo piano, potrebbe essere visivamente più adeguato propendere per una continuità dei pavimenti in tutta casa. Ecco che un gres porcellanato effetto legno, ad esempio, può adattarsi bene ad ogni stanza, sia come materiale che come fantasia.

Al contrario, per case grandi o comunque disposte su più piani, è possibile optare per pavimenti diversi senza per questo far sembrare il tutto brutto e confuso.

 

Può interessarti anche Gres porcellanato effetto legno Marazzi

 

Pavimento cucina: quale scegliere

Scegliere i pavimenti per cucina non è semplice in quanto bisogna tenere in considerazione diversi fattori come ad esempio la praticità e la facilità di pulizia. Per questo motivo per questa stanza è consigliabile utilizzare il gres porcellanato, mentre è sconsigliato il parquet. Ottima l’idea del marmo quando la cucina è usata anche come sala da pranzo.

Pavimenti bagno: quale preferire?

La scelta del pavimento per bagno invece è senz'altro più semplice in quanto generalmente all'interno di questa stanza vengono collocate le piastrelle, che possono essere a pasta bianca o in gres. Queste ultime possono essere di varie dimensioni, forme e decorazioni. Tutto ciò che bisogna fare dunque è solamente scegliere quelle che più si conformano allo stile del proprio bagno. Altra alternativa molto valida è ovviamente la resina, che può essere usata per tutto il bagno o anche solo per il piatto doccia.

Pavimenti salotto: scegliere l’eleganza!

Il parquet rappresenta senza dubbio una delle scelte più comuni per ciò che concerne il pavimento per soggiorno. Esso infatti dona all'ambiente un'aria di classe e allo stesso tempo accogliente. Oltre a ciò questa stanza è l'ambiente ideale per gli amanti del parquet in quanto generalmente il soggiorno è destinato ad accogliere ospiti… quale miglior ambiente per posare un materiale raffinato e ricercato come il parquet o il marmo?!

Pavimento camera da letto: per quale optare?

I pavimenti per camera da letto più adatti sono il parquet e il gres porcellanato. In particolare il parquet è ideale in camera per via della già citata sensazione di calore che è in grado di dare a contatto col piede (cosa abbastanza usuale in questa stanza).

Vai all'articolo precedente:Come usare rivestimenti bagno in pietra ricostruita
Vai all'articolo successivo:Quale detersivo usare per lavare i pavimenti senza rovinarli?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image